ENTRA

 













 


Giovanni Battista Martini. Richiami degli ambulanti al mercato di Bologna. 26 canoni vocali a tre voci pari. Trascrizione e revisione di Luigi Verdi. Padova, Centro Studi Antoniani, Corpus Musicum Franciscanum, 2014, 53 pp.
Musica a Bologna, Musicisti a Bologna
Giovanni Battista Martini. Richiami degli ambulanti al mercato di Bologna. 26 canoni vocali a tre voci pari.
Presentazione: Bologna, Museo internazionale e biblioteca della musica (7 marzo 2015)

Padre Giovanni Battista Martini (Bologna 1706-1784), ha scritto circa 800 canoni; un centinaio sono in dialetto bolognese. La parte più considerevole di questi canoni è in stile molto colloquiale, con uso spregiudicato di espressioni popolaresche, che restituiscono un quadro colorito della vita quotidiana dell’epoca. A volte sono molto brevi, come nei richiami degli ambulanti al mercato, a volte sono molto lunghi, quasi sempre strofici, anche se i frequenti intercalari e le ripetizioni rendono talvolta ardua la decifrazione
Tra i canoni in bolognese, quasi tutti a tre voci (originali in chiave di tenore), sono qui trascritti i richiami degli ambulanti al mercato. Le fonti manoscritte sono le raccolte “
Ms.HH.18 del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna (Bc) e “M.Martini IV-3 (Bsf) della Biblioteca di San Francesco di Bologna. Dal punto di vista musicale, Martini scrive solamente una voce, inserendo un segno per indicare l’ingresso delle varie entrate e senza fare una cadenza finale (canoni infiniti). Nella trascrizione i canoni sono svolti per esteso, con ritornello ad libitum e senza cadenza.
La grafia in bolognese cambia notevolmente da manoscritto a manoscritto creando notevole confusione. La poca leggibilità di certi testi, ha richiesto una analisi comparata delle fonti per controllare le varianti grafiche. La grafia esatta di molti  canoni rimane incerta, potendo scrivere il testo in maniere diverse, in particolare per l’uso non uniforme di apostrofi, di accenti (sui monosillabi) e di note maiuscole. Dove possibile, si è scelto di uniformare la grafia a un’unica variante. Talvolta vi sono canoni diversi svolti su uno stesso testo. Le traduzioni dal bolognese all’italiano sono di Gabriele Musenga

 

 

 

 

Click here to request the complete text (Italian version only)

 

 

Index | Studies | Compositions | Music Writings
 Cultural Promotion | Orchestra Conduction 
Exhibitions | Lectures | Festivals
| Links

Via Pontevecchio 16, 40139, Bologna (Italia)
Tel. 051 546682
E-mail

© Copyright 2002 Luigi Verdi